venerdì 13 febbraio 2009

San Valentino: l'amore non esiste


Ha ancora senso San Valentino oggi? Mi piacerebbe dire di si, perché vedo in giro per strada gente che vuole ancora crederci e vi devo dire mi fanno pena quelli che pensano che sia bello organizzare un San Valentino per benino, “finalmente una serata tutta per noi, una bella cenetta al ristorante, farsi un regalino, guardarsi di nuovo negli occhi, per una sera tornare a fare i fidanzatini mano nella mano, proprio un piccolo gesto a San Valentino può essere l’occasione giusta per ricominciare di slancio, con un nuovo impeto, una storia che forse non valeva la pena buttare al vento! Basta regalarsi un fiore, un sorriso, un cioccolatino...”
Capirai: se ti devi guardare negli occhi solo il 14 febbraio, per ricordarti che sei fidanzato, c’è poco da festeggiare, probabilmente è una storia che sta volgendo al termine, quella mano che prima era una sciarpa calda di cachemire ora invece è tutta appicicaticcia, sembra solo una triglia, e levati! Dài, non mi toccare...
San Valentino è peggio del capodanno, è senza senso, è una festa inventata dall’industria, non gli bastava il Natale col panettone, San Giuseppe coi bignè, il carnevale con le frappe, la Pasqua con l’uovo e la colomba, il ferragosto col pollo coi peperoni, no pure San Valentino con i baci, eddài, è troppo...
La mattina di domani, va salutata con sarcasmo assoluto: “Tanti auguri, cara... oggi è San Valentino, la festa degli innamorati, la nostra festa, è vero? adesso vado a comprare il veleno per i topi da iniettare nel Bacio Perugina che ti porto più tardi!” Questo può essere un mood da utilizzare. Se invece, putacaso, rarissimo, che effettivamente ancora ci fossero in circolo delle endorfine che traggono in inganno e ti fanno sentire innamorato di una qualsiasi cosa che non sia te stesso (perché poi è questo è il vero problema se ne vogliamo parlare veramente: cioè quanto mi amo e quanto non me ne frega niente di te), allora si va da Tiffany e le si compra un triplo filo di perle, una boccia di Oyedo e una boccia di Krug da servire in una boule di argento enorme dove tra quattro chilogrammi di polpa di ghiaccio si buttano le perle che legano i due flutes straboccanti champagne, sapendo che comunque parliamo di UNA serata speciale e basta, tanto si sa; se festeggi San Valentino, ti lasci entro l’anno! San Valentino: l’amore non esiste!

PS: che bella foto, eh??

12 commenti:

Francesca ha detto...

Riccardo mi hai fatto ridere come al solito. ora esco e vado a comprare il veleno per i topi e lo metto nel bacio perugina per mio marito. Ne compro parecchio, così posso darne un po' alle amiche che non hanno avuto il tempo di fare shopping. Se avanza mando un bacio perugina anche a te Ammooooore.

Anonimo ha detto...

Troppo cinico....Solo la foto merita!!
DANI

Anonimo ha detto...

mettici pure i MOSCERì Ferrero, i cioccolatini con il ripieno moscio come la serata del 14...

fabri

Anonimo ha detto...

mettici pure i MOSCERì Ferrero, i cioccolatini con il ripieno moscio come la serata del 14...

fabri

Anonimo ha detto...

la foto è bella! Ma il tuo post è davvero ancora più bello, perché mi ha fatto sorridere, e non c'è dono più grande di un post che mi fa sorridere in questa blogosfera così disbanded!

L

Ric ha detto...

Dani sei una romantica assurda che prende schiaffi proprio perchè ti piacciono le foto come quella. CAMBIA!

Maria ha detto...

Anche su questo argomento siamo perfettamente allineati...
altro che cinico, alcune persone non hanno bisogno di queste cazzate.
Quando siamo innamorati, e' festa tutti i giorni!!

Anonimo ha detto...

mai saputo che a Ferragosto si mangia il pollo con i peperoni....
Valeria

Anonimo ha detto...

Ed è una grande lazio.

Anonimo ha detto...

L'amore esiste, caro Riccardo, e tu lo sai bene. Il problema è che quando lo troviamo non lo curiamo come dovremmo. Se fosse così non avremmo bisogno di una festa come San Valentino per ricordarci di un amore presente o per rimpiangere un amore finito.
Federica

Anonimo ha detto...

Concordo pienamente con Fede anche se, forse, è vero ciò che dice mia cugina Cristina - citando l'Avvocato - che si innamorano solo le cameriere!!!!
DANI

Sara ha detto...

Premetto che sono ancora scossa dalla notizia del pollo coi peperoni a ferragosto (ma non è un po' eccessivo per la temperatura???), sono d'accordo. A me San Valentino fa venire l'ansia. Ma mai quanto la festa della donna. Io l'8 marzo sputerei in faccia a tutti.