lunedì 14 maggio 2012

I Fratelli Gibb

Una bella notizia di un paio di settimane fa ci aggiornava sul risveglio dal coma di Robin Gibb, uno dei Bee Gees, ad opera di Barry, suo fratello, che per giorni al capezzale gli ha cantato personalmente una canzone nell’orecchio: sono i vantaggi di andare in coma e avere un fratello cantante... Nella fattispecie si trattava di “Crying” di Roy Orbison, quello di “Pretty Woman”. Il pezzo non ha un titolo tipico da risveglio, da coma tra l’altro, e anche ad ascoltarlo su YouTube si ha la sensazione che in passato qualcosa non abbia funzionato a casa Gibb. Ma io dico: ma se devi svegliare tuo fratello dal coma cantagli almeno una canzone delle vostre, no? Tipo, “Stayin’ Alive”, che anche solo dal titolo è meglio, no? Però, vallo a sape’, se a Robin piaceva quella... in effetti si è svegliato. Magari per dirgli soltanto: “ahò, e basta co’ ‘sta pizza!”.
Comunque facciamo tutti gli auguri ai fratelli Gibb che personalmente mi sono sempre stati simpatici e con il loro capolavoro nel 1977 ci hanno fatto credere di essere capaci un giorno di rimorchiare anche solo ballando. E se ci pensate un attimo ci sono riusciti: quando nelle cene di oggi, un pazzo che si è stufato si alza e con l’iPod connesso allo stereo di casa fa partire un pezzo de “La Febbre del Sabato Sera” qualcuno sicuro rimorchia quella ragazza, ora donna, che gli era sempre piaciuta ma non aveva mai osato dirglielo!

PS: A Barry, meno male che non gli hai cantato la vostra “Tragedy”.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Fantastico!

Mamiga ha detto...

A ognuno i suoi metodi, l'importante è il risultato no? :-)

keiko ha detto...

Mentre leggevo il post pensavo. " Speriamo che non gli abbia cantato Treagedy!"
Mi hi preceduto; però magari con quegli acuti...!!!

keiko ha detto...

Volevo scivere Tragedy,sorry.

Leonilde ha detto...

Si è svegliato certamente per sfinimento!

Anonimo ha detto...

MITICO...Riccardo, ti adoro!! Se poi penso anche alle tue ricette di cuochi e fiamme...ti amooo...che ridere...Sei incredibile! Raffa