giovedì 31 maggio 2012

Ero pazzo di lei

Ero pazzo di lei, semplicemente. Perché, manco me lo ricordo. Si potrebbe dire per “Pretty Baby”, ma in realtà quella bella era Susan Sarandon, Brooke era una bambina troppo truccata con un capoccione. “Laguna Blu?” Ma per favore, uno dei più brutti film al mondo. Allora “Amore senza fine” di Franco Zeffirelli, un film così così ma tratto da un romanzo di Scott Spencer che illustrava l’amore assurdo di un adolescente, qualcosa che prima o poi abbiamo passato tutti pensando di avere trovato la donna della nostra vita troppo presto (molti si sono sposati e hanno divorziato in tre anni con figli e case da spartire). Ma non è nemmeno per colpa di quel film che persi la testa. No, ora me lo sono ricordato. Sbroccai per una frase detta da lei, ma scritta da un altro, per la campagna dei primi jeans firmati da uno stilista (Calvin Klein). La frase era: “Volete sapere cosa passa tra me e i miei jeans Calvin Klein? Niente!”. All’epoca, sempre 1981 ovviamente, bastava e avanzava. “Ah, quindi questa fa la modella?” mi dicevo e via a comprare tutti gli Harper’s Bazaar, Vogue, Cosmopolitan, per vedere le sue foto: pagine e pagine di roba straordinaria e inutile ma sfogliare lentamente quelle immagini pazzesche con il sottofondo del Concerto in sol di Ravel era esaltante, mentre imparavo a memoria i nomi dei fotografi che all’epoca erano ragazzi fortunati di trent’anni e oggi sono considerati dei guru dell’immagine, peraltro miliardari e sposati con modelle di tuttora stupefacente bellezza. Scrutare, ammirare, guardare quelle foto, comunque bellissime, ha inconsapevolmente fissato uno standard impossibile da eguagliare in bellezza, appunto, ma anche glamour e forse stile di vita, quello dei fotografi?
Oggi Brooke compie 47 anni. Chissà con chi chissà perché.
Posso anche farle gli auguri, ma solo perché di lei ero pazzo.
Visto che oggi ho capito che mi ha rovinato.


12 commenti:

Lunadisasso ha detto...

Beh...cari auguri a Brooke e ai suoi jeans! :)

Anonimo ha detto...

Caro Riccardo....
e chi non era pazzo di lei?
Laguna blu l'abbiamo visto e rivisto tutti mica perche' il film valesse...anzi!!!
Ciao!!!

I LIKE IT ha detto...

...mi ha rovinato...stupendo!

Anonimo ha detto...

Era stupenda! Sono eteri ma riconosco la bellezza assoluta ! Come quella di " 10" come si chiamava?

Anonimo ha detto...

Bi derek si chiamava
Saluti Ric
Deborah

Ric ha detto...

Bo Derek

keiko ha detto...

Occhio Ric,
se punti troppo in alto il mirino,rischi di sbagliare bersaglio.
Non era bella, è tuttora stupenda.

Anonimo ha detto...

e allora siamo in due... c'ha rovinato
Nic

Anonimo ha detto...

Ric, non ti perdere la puntata di quel programma Usa dove "i vip" vanno a studiare la loro genealogia.Brooke si aggira elegantissima per Parigi, scoprendo di essere pronipote di Luigi XIV.

Fruttacandita ha detto...

beh, come darti torto: è bella davvero.

Alessandra ha detto...

Riccardo,
a quando il prossimo post? Sono in crisi d'astinenza e The Sartorialist non basta :(

Alessandra ha detto...

Ok, questo non è un commento al tuo post ma ho visto:http://youtu.be/nrrpZ2LIhkw
e porca miseria...sei così piacevole.

(E non mi viene in mente un diamine di niente per catturare la tua attenzione).

Mi scoccia un mondo non poterti incontrare ad una piccola festicciola e dirti due stupidate, o fare la nostalgica, o parlare di cinema, di libri, di musica.

..ah, cmq non sono una stalker o una pazza fanatica, e che mi sembri così gentile!Come faccio a non scriverti?
Avrei scritto volentieri anche a Sidney Bechet o Glenn Miller ma sono morti da un pò mentre tu mi sembri in salute.

Just for the record ho 28 anni e sono una milanese snob :)


Alessandra
strada.ale@gmail.com