venerdì 24 luglio 2009

Cosa regalerò a mio figlio


È nato! È maschio! Allegria! Vado subito da Bvlgari? A comprare la crocetta (quella che Lauren Hutton in “American Gigolò” voleva regalare a Richard Gere) per cingere il collo della donna autrice dell’opera d’arte, mio figlio? No...
Allora vado da Cartier a comprare un classico “Trinity” tre ori intrecciati a me, tra l’altro, per tutta la vita? O la baguette in oro bianco da mettere al dito della donna che senza emettere un urlo (grazie all’epidurale) ha messo alla luce il futuro genio dell’universo, quello che ci toglierà da tutti i problemi del mondo? No...
Allora vado da Tiffany per un solitario che faccia rosicare tutte le infermiere del reparto, e che svetti subito sulla mano della donna che ha appena dimostrato al mondo intero di cosa è capace creando la cosa più assurda e magica del mondo, un figlio? No...
Io vado da Hausmann, e MI compro un orologio, per me, e basta! Me lo metto al polso e non me lo tolgo più: ogni volta che guarderò l’ora mi ricorderò del giorno in cui è nato mio figlio e quante ore sono passate!
Ne passeranno talmente tante da arrivare al 18esimo anno da quel giorno pazzesco: il quadrante sarà un po’ scolorito, il cinturino un po’ abbozzato, il vetro un po’ scalfito, ma quell’orologio continuerà a battere il tempo insieme a quel cuore giovane. E quando mio figlio mi dirà come festeggerà la sera il suo compleanno (magari con una ragazza dal sorriso indimenticabile) potrò dirgli sfilandomi quell’orologio “sii puntuale!”.
Lui sorriderà e mentre se lo metterà sul suo polso smagliante, dietro troverà una scritta con la data della sua nascita di 18 anni prima:
a mio figlio
tuo padre

6 commenti:

janefonda ha detto...

auguri, parafrasando una mia amica, oggi è nato un padre...

Anonimo ha detto...

Evviva!!! Non sapevo del lieto evento!!!!!!!!!!!! ecco perchè c'era sempre uun certo ottimismo sottotraccia nei tuoi post!! Che dire....chi fa figli per me è sempre un eroe!!!!
Congratulazioni!!
Valeria

Anonimo ha detto...

macchevordì?? machè daverodavero? clod bia

Ric ha detto...

Amici, troppi mi hanno chiesto "se per caso...". No, quindi, è la risposta, ma comunque un'ottima idea se si avessero dubbi per il regalo di 18 anni del figliolo.

janefonda ha detto...

vabbè ma non si può scrivere un post così e poi dire che era tutto finto, ci avevamo creduto ;o)

M. Grazia ha detto...

Ric, dicci la verità: sei come Carl Attrezzi nel film "Cars - Motori ruggenti" e cioè 'bello & impossibile' (Gianna Nannini docet)